5 passi per cominciare l’anno con il piede giusto

L’anno si è concluso, le feste sono finite, e… ovviamente, a proposito di forma fisica, siamo piene di buoni propositi. Va benissimo! Ecco i 5 passi per aiutarti a raggiungere i tuoi traguardi.

Passo numero 1: Siediti. 

Hai letto bene, mettiti seduta tranquilla un attimo. Per una mamma, che è sempre presa ad accudire il piccolo oppure ha già ripreso a lavorare, l’idea di sedersi tranquilla è qualcosa di decisamente inconsueto. Tuttavia come prima cosa devi fare uno sforzo e prendere qualche minuto per te, stai pure in piedi se vuoi, ma bisogna fare il punto della situazione. Ossia riflettere sullo stato attuale della tua forma fisica. Ad esempio:? ti senti sempre stanca, con bassi livelli di energia?? nel mese di dicembre ci sono state una cena dopo l’altra e ora ti ritrovi con quei fastidiosi rotolini sui fianchi?? ogni giorno il tuo dispositivo Fitbit Alta HR o Fitbit Charge 2 ti segnala che dovresti muoverti di più?? ti piacerebbe avere addominali e glutei più tonici?? mentre corri dietro al tuo piccolo o fai le scale vai in affanno?? vuoi raggiungere il tuo peso ideale?
Bene, adesso che sei tranquilla e finalmente hai rivolto l’attenzione verso te stessa, cerca di capire, realisticamente, come stanno le cose. Decidi cosa vuoi migliorare o vuoi cambiare nel tuo corpo. Devi essere specifica, prendi carta e penna e scrivi esattamente cosa vuoi e quando. Rimanere sul generico rende più difficile raggiungere l’obiettivo, un po’ come prendere un taxi, mettersi comoda sul sedile di dietro e pretendere di arrivare a destinazione senza dare indicazioni al tassista. Quindi prendi bene nota di quello che vuoi e imposta il GPS del tuo cervello nella giusta direzione. Attenzione, calibra bene il tuo obiettivo: deve essere incredibilmente entusiasmante per darti la forza nei momenti di debolezza e deve comunque rimanere realistico, cioè, se ad esempio sei sovrappeso è inutile pretendere un “fisico da ballerina Moulin Rouge” in 15 giorni.

Passo numero 2: Assumiti la tua responsabilità!

Esatto, se non hai particolari patologie, devi capire che la tua forma fisica dipende solo ed esclusivamente da te. Certo, il tuo Fitbit tiene traccia di tutta la tua giornata, ma nessuno può fare la corsa o quella camminata a passo svelto per te, nemmeno quella nuotata, ne’ il corso MammaFit vicino a casa tua. Nessuno può mangiare l’insalatona al posto tuo mentre tu ti gusti un bel piatto di polenta e formaggi. Quindi forza e coraggio, tira su le maniche e mettiti al lavoro, solo tu puoi far sparire quei benedetti rotolini o tonificare i glutei, only you!

Passo numero 3: Atteggiamento positivo!

Ora che hai chiarito i tuoi obiettivi e hai capito che è tutto nelle tue mani, parti positiva sul fatto che puoi farcela, se inizi dubbiosa pensando che difficilmente riuscirai, non ce la metterai tutta per raggiungere quello che vuoi perché dentro di te, la tua vocina interiore, sarà pronta a dirti: “tanto non ce la farai mai, inutile che dai tutta te stessa… inutile che ti alleni oggi se non hai tanta voglia… dai mangia il dolce…” L’atteggiamento positivo invece è quello che abbassa il volume della vocina interiore negativa e ti spinge a fare tutto quello che serve per arrivare dove vuoi, senza misurare la fatica e mantenendo ben chiaro in mente il risultato finale. L’atteggiamento positivo riporta a galla i ricordi dei tuoi successi, di tutte le volte in cui hai tenuto duro e alla fine ce l’hai fatta. Parti positiva!

Passo numero 4: Focus

Rimani focalizzata! Mentre vai avanti chiediti spesso se stai andando nella direzione giusta, esempio, “oggi mi sono allenata?” Se per caso ti ritrovi a non fare quello che dovevi non scoraggiarti, aggiusta il tiro e prosegui dritta verso il traguardo. Come quando imposti il navigatore in macchina e per un motivo o per altro sbagli strada, il navigatore non ti fa domande del tipo “beh, come mai non sei andata dove dovevi?” Oppure si scoraggia e si blocca e dice “lo sapevo che sarebbe andata cosi” … Tutt’altro, appena si accorge dell’errore, ricerca l’obiettivo e indica subito la direzione giusta. Quindi atteggiamento positivo e focus, puoi farcela!

Passo numero 5: Azione

Devi darti da fare. L’azione porta alla soddisf-azione! Predisponi tutto quello che puoi per farti andare avanti nel modo migliore. Scegli l’allenamento che fa per te e iscriviti subito al corso. Indossa uno dei Fitbit per tenere sotto controllo la tua attività quotidiana, l’allenamento, il sonno e l’alimentazione.  Prendi un appuntamento con il dietista se serve. Chiama la tua migliore amica e mettiti d’accordo per quella camminata a passo svelto 2-3 volte alla settimana. Piccole azioni ogni santo giorno, un passo alla volta e raggiungerai la vetta. Buon anno!

Comments

comments

Lascia una risposta