Il moncone ombelicale

Come curare il moncone ombelicale

Alla nascita il cordone ombelicale  (lega il corpicino del bambino a quello della mamma durante tutta la gravidanza) viene reciso e ne rimane attaccato un piccolo pezzo detto moncone. La mummificazione del cordone ombelicale è un processo fisiologico che avviene entro 4 settimane e non necessita di interventi particolari. Si raccomanda di tenere il cordone pulito e asciutto avvolgendo il moncone con  garza sterile monouso (da sostituire ogni volta) e fissare la medicazione con fascia tubulare a rete elastica, mantenendolo verso l’alto ed esterno al pannolino per non bagnarsi durante la diuresi (pipì). Contattare lo specialista in caso di segni d’infezione dell’ombelico  quali: arrossamento, edema, formazione di bolle, sangue, secrezione di pus etc. Dopo la caduta del moncone ombelicale si può finalmente iniziare il bagnetto.

Comments

comments

Lascia una risposta