I vocalizzi

I vocalizzi

Tra i 2-3 mesi iniziano le prime imitazioni vocalitiche (tenta di riprodurre con i vocalizzi alcuni suoni che sente), tale fase coinvolge il piccolo e sopratutto la mamma, la quale imitando i suoni prodotti dal piccolo lo stimola a ripetere il suono e così via;  questo simpatico scambio  di vocalizzi, gorgoglii e smorfie è molto importante per prendere coscienza delle proprie azioni e della differenza che c’è tra lui e la sua mamma.

Il gioco, per il bambino, rappresenta il mezzo per sviluppare le proprie capacità, per esplorare l’ambiente che lo circonda e per crescere. L’apprendimento del bambino è direttamente correlato al gioco ossia più i bambini giocano, sia da soli che in compagnia, più apprendono divertendosi.

Comments

comments

Lascia una risposta