L’età ideale per avere bambini è più alta di quanto tu creda

Probabilmente occore subito fare una differenza tra quale sia l’età ideale biologica per avere bambini e quale sia l’età sociale.

Secondo John Mirowski, un sociologo dell’università di Austin , Texas, il corpo è al suo picco in termini di salute e capacità riproduttiva intorno a 20 anni o poco più: le donne a questa età hanno difficlmente malattie croniche, presentano una bassa percentuale di aborti spontanei, di partorire bebè non più in vita e di gravidanze extrauterine.

Ma quegli anni non funzionano altrettanto bene nel mondo odierno: la maggior parte delle donne in quella età è ancora impegnata all’università o sta cercando la propria strada nel mondo del lavoro. In più sembrerebbe che anche la maturità per accudire e crescere un figlio, a detta degli americani, non sia ancora completamente sbocciata.

Se invece per miglior età si intende la migliore probabilità di avere un bambino sano, sembrerebbe, sempre secondo Mirowski, che l’età più adatta sia 26. Altri studi hanno analizzato, più che difetti alla nascita, la mortalità infantile, facendo salire la cosidetta miglior età della madre a 32.

Osservando lo scenario da un punto di vista ancora diverso, e cioè quale sia stata la salute a lungo termine della madre, le cose cambiano ancora. In uno studio che ha coinvolto donne dai 45 ai 94 anni, osservando la loro salute sia in età matura che avanzata, la conclusione è stata che l’età migliore fosse 31 anni.

Al contrario, Angelo Alonzo, sociologo americano, ha condotto uno studio basato su criteri completamente diversi, considerando due gruppi di donne, uno che aveva partorito prima dei 35 e l’altro successivamente. Invece di guardare all’età della nascita del primo bambino, questo studio era incentrato particolarmente sui 35 anni di età come soglia entro cui avere l’ultimo bambino. La conclusione è stata che dopo i 35 anni di età, le donne che avevano avuto figli, avevano pressione sistolica pià alta, livelli di glucosio più elevati nel sangue, minore mobilità più avanti negli anni se paragonate alle donne che avevano avuto il loro ultimo bambino prima dei 35.

Mettere insieme le conclusioni dei due studi è abbastanza difficile ma non impossibile: l’età migliore per la mamma per il primo bambino è 34 ma oltre quella si va incontro a qualche problemino di salute più avanti negli anni.

Comments

comments

Lascia una risposta