26° settimana

swimming-workout-for-pregnant-women

E’ il periodo ideale per iniziare un corso di accompagnamento alla nascita, che mediamente dura 8-10 incontri di pratica e di lezioni teoriche.

In base alle necessità soggettive si possono frequentare i corsi nell’ospedale ipoteticamente scelto per il parto, in alcune strutture sportive che affiancano a lezioni di teoria corsi di nuoto, yoga, pilates, danza del ventre, rilassamento.

L’attività fisica in gravidanza fa molto bene a donna e bambino: contrasta l’eccessivo aumento di peso della gestante, migliora la circolazione sanguigna agli arti inferiori (gambe gonfie e vene varicose), migliora la postura e la dolenzia alla schiena, trasmette buon umore e rilascio di endorfine alla diade madre-figlio.

Per le più sportive è bene comunque interrompere attività quali la corsa,le attività saltate e la pesistica.

Oggi i corsi pre-parto sono spesso frequentati da entrambi i genitori: il padre viene reso partecipe delle fasi evolutive del travaglio e parto, di come massaggiare la propria compagna, di quali posizioni aiutarla ad assumere, in quale momento accompagnarla in ospedale.

Le lezioni teoriche, invece, diffondono i benefici dell’allattamento materno e le pratiche delle cure neonati: il cambio del pannolino o il bagnetto non è più solo un compito femminile, ma oggi anche i padri partecipano attivamente alle cure primarie del piccolo e sostengono la propria compagna nel compito di accudimento.

I professionisti con i quali è possibile avere un confronto sono l’ostetrica, la psicologa, il ginecologo, il pediatra e la puericultrice, l’anestesista : è un modo per familiarizzare e comprendere i compiti dei differenti professionisti che potrete incontrare durante la degenza e per porre loro i dubbi che ancora non avete sciolto.

E’ il momento ideale anche per iniziare a pensare al tuo perineo e al modo migliore per renderlo elastico e soffice.

Il tuo bambino cresce sempre più e il suo peso è circa 800-900 grammi: quando ti concentri su di lui sembra proprio che ti ascolti e si faccia sentire nella sua meravigliosa interezza.

Quando ti scopri la pancia e la osservi insieme al tuo compagno a volte ti sembra di notare una piccola protuberanza: magari è un piedino o un gomito.

Vi piace giocare a rincorrerlo e osservare quando si muove quando ti fermi.

 

Lascia una risposta