27° settimana

pregnant-woman-sleeping

Spesso la notte venite svegliate dai crampi alle gambe: eppure non sono ancora gonfie!

La motivazione potrebbe essere una ridotta circolazione locale, oltrechè una variazione del ph o del  bilancio elettrolitico cellulare: nel cercare un rimedio compatibile potete provare a fare un bagno caldo prima di andare dormire (per migliorare la circolazione e rimuovere i prodotti del catabolismo negli scambi tissutali) , eseguire dei semplici esercizi di mobilizzazione dell’arto o della caviglia ed incrementare le sostanze nutritive con calcio, potassio e magnesio.

Se invece avvertite un fastidioso indolenzimento al pube , che a volte vi impone di fermarvi mentre camminate o vi obbliga a sedervi mentre state in piedi, non date la colpa al vostro piccolo che sta giocando a spingersi in giù, premendo sulla vescica o sulla sinfisi pubica, ma cercate di dedicarvi dei momenti di relax in acqua calda.

Magari potete provare ad utilizzare un cuscino da mettere tra le gambe mentre dormite sul fianco, per avere un po’ di sollievo dal peso della panciotta in crescita: ora il tuo piccolo, infatti, pesa circa 1 kg.

Quale meraviglia è la favola della gravidanza! Così tanti cambiamenti nel tuo corpo per meglio adattarsi alla crescita del tuo piccolo: ora inizi a pensare alla vita dopo il parto, inizi a guardarti intorno per la scelta di culla, carrozzina, alla preparazione della sua stanza.

Alterni momenti di indecisione, forse per scaramanzia, a volte in cui compreresti tutto nell’immediato: informati sui gruppi di aiuto dei consumatori e sui gruppi di vendita dell’usato che oggi offrono prodotti veramente convenienti.

Se hai il dubbio per qualsiasi oggetto che ti è stato consigliato dalla vicina di casa o dalla mamma, chiedi al personale sanitario di riferimento per l’acquisto utile e consapevole.

Mancano poco più di tre mesi, ma vedrai che il tempo vola! Cerca di goderteli tutti!

Lascia una risposta