31° settimana

PregnancyWeek31

Spesso ti dimentichi le cose: non lo fai apposta ma devi costantemente vivere con carta e penna in mano: la smemoratezza è tipica dell’ultimo trimestre (ma può essere presente anche prima), sembra quasi che la Natura abbia appositamente scelto nella donna di donarle questi momenti di “oblio” per permetterle di concentrarsi e isolarsi maggiormente sul proprio bambino.

Non tutti ci capiscono, però…e se stiamo lavorando, infatti, a volte non è facile gestire alcune situazioni.

Ma sono gli ormoni la “causa” di tutto.

In più si aggiungono le notti insonni che ti rendono ancora più stanca, spesso la mattina fai fatica ad alzarti dal letto anche perché magari ti sei nuovamente assopita ai primi bagliori del mattino.

Già: la sera crolli mentre stai guardando un film che ti piace, poi il tuo compagno ti sveglia per accompagnarti in camera a riposare.

Nonostante la stanchezza e gli sbadigli, però, appena ti metti nel letto devi girarti e rigirarti per assumere la posizione più comoda.

Il piccino sembra non aspetti altro per dare il via alle danze e così ti domandi se sarà così anche dopo la nascita.

Prova a bere una buona tisana rilassante (melissa, tiglio) o a farti una bella doccia calda defaticante con essenza di lavanda e magari a leggere qualche pagina di un libro piacevole…il sonno poco per volta arriverà.

Nel tuo maschietto in queste settimane i testicoli dovrebbero compiere la migrazione verso lo scroto, se ciò non accadesse avrà a disposizione qualche mese anche dopo la nascita, prima di intervenire chirurgicamente.

Pensa che nella tua piccola, invece, si stanno formando i follicoli primordiali all’interno delle ovaie: nelle femminucce, infatti, il patrimonio genetico che avranno a disposizione nella loro vita fertile è già definito alla nascita. Sotto l’influsso ormonale dall’adolescenza in poi maturerà mensilmente.

Lascia una risposta