3° settimana

IMG_2458Trentadue cellule e la formazione di una cavità con liquido interno: questa settimana è ancora caratterizzata dalla moltiplicazione cellulare del nuovo essere che migra dalla zona magica dell’unione delle cellule di mamma e papà, verso un ambiente più accogliente, caldo: l’utero.

Un nido che si è preparato per accogliere l’annidamento con la crescita e la proliferazione del suo strato interno, la decidua.

Un letto soffice e pronto a dare nutrimento al piccolo che dentro di te continuamente “lavora” notte e giorno per la sua formazione.

In alcune di voi l’impianto può portare a lievi perdite ematiche, con la possibilità di essere scambiate con un ciclo mestruale scarso.

Si iniziano ad avvertire cambiamenti d’umore e maggiore irritabilità indotte dai cambiamenti ormonali in atto: non sappiamo ancora perché ma ci sentiamo strane, ci arrabbiamo o piangiamo per un non nulla.

Lascia una risposta